La surf academy è da sempre motivo di orgoglio per noi. Tanti giovani atleti sono diventati grandi surfando insieme a Blackwave e Roofless. Abbiamo passato momenti incredibili visitando alcune delle località migliori per la pratica di questo sport. Francia, Portogallo, Isole Canarie, Sardegna e Maldive sono da sempre le nostre mete favorite per permettere ai ragazzi di poter affinare la loro tecnica o imparare cose nuove. Insieme sono diventati surfisti e grandi amici. Questo è quello che ci rende più fieri. Unire tanti ragazzi con una passione unica come il surf che vengono da tante parti d’Italia. Il surf non è come il calcio, il basket, il rugby, la pallanuoto o qualsiasi altro sport dove ci si allena tre volte a settimana, spesso con i compagni di scuola.

brando e filippo

Il surf è attesa, ricerca, contatto con la natura e la cultura di ogni posto in cui vai a praticarlo. Per ovviare a questo con i nostri coach abbiamo sviluppato un programma di allenamenti propedeutici al surf ed una serie di surfcamp distribuiti durante le vacanze scolastiche. Sia d’inverno, che in primavera che in estate, tanti appuntamenti per ritrovarsi, surfare e divertirsi.

la nostra jeep by spaziogenova ci accompagna in ogni viaggio

Durante l’ultima settimana di giugno presso la nostra Roofless surfhouse di Hossegor, abbiamo ospitato due ragazzi della nazionale Italiana di surf. Filippo Marullo, surfista Toscano di Lido di Camaiore, uno dei migliori longboarder del paese. Pensate che nonostante la sua giovane età (17 anni) Filippo gareggia già da diversi anni nella categoria open dei campionati Nazionali. Non solo Longboard ma anche tavole retrò e tavolette performanti. Un surfista completo che fa parte del team di Blackwave fin da piccolissimo.

filippo marullo con il fishfilippo in punta sul suo long

Insieme a lui l’amico e compagno di nazionale Brando Giovannoni. Anche lui Toscano, di Viareggio, ha fatto parte del team della nostra Academy. Ha iniziato il suo percorso di gare nazionali con Roofless seguito dal nostro capo coach Andrea Lamorte. Adesso con l’inclusione del surf negli sport olimpici è stato selezionato per entrare a far parte del gruppo sportivo olimpico delle fiamme oro. I due ragazzi toscani hanno raggiunto la nostra surfhouse di hossegor per preparare al meglio gli europei di surf in programma dal 9 Luglio in Portogallo. Insieme a loro ci saranno altri atleti che hanno fatto parte della surf academy. Francesco Lazzarini e Rufo Baita.

capbreton

Durante questa settimana i ragazzi hanno potuto surfare insieme ad altri due grandi nomi del surf Italiano. Edoardo Papa e Roby D’Amico. Edoardo era ospite alla surfhouse per preparare al meglio i prossimi impegni di qualificazione al tour mondiale. Roby, con il quale abbiamo in programma un viaggio alle Maldive a settembre, si è fermato prima di partecipare ad un evento internazionale a Biarritz.

una perfetta giornata della settimana

Una settimana ricca di onde di qualità perfette per allenarsi. Hossegor infatti, grazie ai suoi interminabili chilometri di spiaggia, ha l’opzione giusta per ogni tipo di mare. Spiagge riparate con fondali più alti per surfare con il mare grosso e l’alta marea, spiagge con secche lontane per surfare con il mare piccolo e la bassa marea. Spiagge che reggono il mare grande e creano onde tubanti e spiagge più riparate dove si può surfare anche con il mare attivo e tanto vento. Durante i sette giorni di permanenza i giovani atleti della nazionale hanno surfato ogni giorno almeno due volte, in qualche occasione anche tre. È fondamentale per i ragazzi allenarsi in condizioni così differenti e con costanza per poter apprendere e migliorare ogni aspetto del loro surf. Non a caso Leonardo Fioravanti ha scelto Hossegor come base per allenarsi in Europa.

Brando Giovannoni in azione

Far parte della surf academy è facilissimo. È riservata a tutti i ragazzi dagli 8 ai 18 anni. Adatta a tutti i livelli, sia per chi vuole iniziare a surfare sia per chi vuole migliorare il proprio surf. Per il mese di luglio i posti per i surfcamp di Hossegor si sono esauriti in fretta, per questo abbiamo deciso di aumentare il numero massimo dei partecipanti. Vuoi unirti al team? Abbiamo ancora pochi posti disponibili. Scopri di più cliccando qui oppure contattaci alla email surfcamp@roofless.it

L’articolo Surf Academy: una settimana in Francia proviene da The Board Tree.

Generated by Feedzy